Top

Comunicados de Imprenta

FINS aderisce a IBU per costituire la Nazionale Sarda di Basket FINS - Federatzione Isport Natzionale Sardu rappresenterà la Sardegna all’interno dell’IBU (International Basketball Union) Il Consiglio Direttivo di IBU ha invitato e poi approvato la candidatura arrivata da FINS: «La Sardegna è un ottimo inserimento tra le nostre...

Il 22 e il 23 Giugno la Natzionale Sarda di Hunter Field Target parteciperà ai campionati mondiali che si svolgeranno in Polonia, nella cittadina di Kalety-Zielona nella provincia di Silesia.

La squadra sarda, sotto l’egida della FINS, sfiderà con i suoi sette atleti altre quattordici squadre provenienti da tutto il mondo. La disciplina, nata in Inghilterra, si pratica all’aria aperta e consiste nel tiro di precisione con carabine ad aria compressa di potenza non superiore ai 16 joule, corredate di ottica. Gli obbiettivi, i target, sono delle sagome in metallo che devono essere colpite nella “Hit Zone”, come descritto nel regolamento dell’Organizzazione Mondiale Hunter Field Target (WHFTO).

Nella conferenza stampa post-partita, il Ct della natzionale sarda Bernardo Mereu è visibilmente soddisfatto: «Ci tengo a precisare che la partita regolare è terminata 1-1. I rigori servivano per assegnare il trofeo, ma con la Corsica si vedrà il vincitore alla meglio delle due gare, dopo la partita di ritorno fra un anno a Porto Vecchio». Nei novanta minuti, la squadra ha tirato fuori spunti interessanti sul piano del gioco, come sottolinea lo stesso: «Specie se si conta il fatto che abbiamo avuto poco tempo a disposizione, giusto un allenamento di un’ora ieri, questi ragazzi però hanno qualità e soprattutto tanto spirito, e sono convinto che possano fare davvero molto bene».

Dispiace per qualche defezione, ma la copertina è decisamente per chi è sceso in campo: «Quelli che sono arrivati hanno dimostrato di essere grandi calciatori, a loro dico bravissimi e grazie». L’avversario del debutto internazionale, per quanto vicino geograficamente, era uno dei più forti che si potessero incontrare, «per questo la prestazione della Sardigna vale una vittoria vera, abbiamo giocato contro una squadra forte ed esperta».